Urban Rivals
?
Iscriviti            Già nel gioco →  
Clicca qui per ricevere la tua password.

Riflessioni di mercato

Riflessioni di mercato
giovedì 01/11/2012, 10:29
MrLuca98 - Novice English

Urban Rivals – il gioco di carte collezionabili massicciamente multigiocatore
33 messaggi
Riflessioni di mercato
MrLuca98 - Novice - THE DOGEnglish - Giovedì 01/11/2012, 10:29

Ciao a tutti volevo fare una riflessione sul mercato se potete rispondete in tanti
Da un anno a questa parte i prezzi delle aste sono spropositati.Allora...io non so quale sia l'effettivo motivo(una idea mela sono fatta)ma penso che cosi non si può andare avanti.Questi prezzi costringono i giocatori a comprare crediti per andare avanti e poi quel dannato 5% che si prende kate ad ogni asta è orribile io ho perso 20 k in un mese fate voi le vostre conclusioni.Io penso che lo staff dovrebbe imporre un prezzo massimo che una carta può raggiungere.E' vero che cosi il mercato diventa monotono ma non è nemmeno giusto che i signori di urban monopolizzino il mercato a loro piacimento e facendo di continuo soldi su soldi.Vorrei proporre allo staff un reset del mercato inserendo per ogni carta un prezzo massimo.So che non accetteranno mai questa mia proposta ma almeno spero che molti di voi rispondano a questo topic cosi da farlo salire in hot e da farlo leggere ai moderatori grazie ''
« Precedente1234Successiva »

11/33
MrLuca98 - Novice - THE DOG English
Giovedì 01/11/2012, 17:50

Ringrazio tidus che è uno dei pochi che ha capito il nocciolo della questione quello a cui volevo arrivare ma non l'ho scritto prima perchè non avevo tempo era proprio il punto 2
12/33
0 General - Moderator - -TasT- English
Giovedì 01/11/2012, 20:22

Vorrei solo far notare che anche nella realtà i mercati sono controllati da appositi organismi.
Quanto dice lui non è sbagliato, è da un po' che sono emerse questioni e dibattiti per tenere a freno il mercato.
La proposta del tetto massimo dei prezzi è controproducente, concordo, ma mi pare sia stato messo un prezzo minimo alle carte (cr escluse), quindi commentare quasi scandalizzati per una proposta che è già stata attuata "all'inverso" mi sembra un po' esagerato.

Io ho sempre capito che le tasse di Kate vanno a costituire i jackpot delle varie modalità di gioco, è vero a volte è fastidiosa come cosa, ma non è un gran problema, e mi pare ci sia un bonus per le gilde che fa diminuire la % di tassa.

"Chi sa fare mercato diventa ricco gli altri si arrangino". Ah beh, bel ragionamento, mi pare che tutti coloro che hanno commentato prima di me siano iscritti da circa 2 anni o più, e 2 anni fa i prezzi erano decisamente più bassi, Tanaereva era la carta che costava di più (non cr) ed era a 30k. Non ditemi che un novizio di adesso ha le stesse possibilità (chiamiamole così che abbiamo avuto noi.
13/33
Lex987 - Moderator - Woodstock English
Giovedì 01/11/2012, 22:46

Verissimo quello che dici General nell'ultima parte, sul discorso prezzi di allora e prezzi di adesso.

vero anche, però, che quando ho iniziato a giocare io non venivano "smazzate" un centinaio di cr la settimana, che non c'erano 1000 eventi sponsorizzati dallo staff con premi comunque succulenti per un nuovo arrivato(e non parlo solo di eventi da 200 iscritti dove partecipano player che per un novizio sono probabilmente ingiocabili).
senza contare i bonus di gilda(che presi singolarmente forse non sono tantissimo, ma messi tutti insieme se uno gioca molto di mercato e gioca molte partite qualcosina fanno...).
e poi le missioni??? quando mi sono iscritto io non c'erano... ce ne sono per ogni clan e per tantissime carte e anche li si raccimola un bel gruzzoletto!

il tetto massimo di prezzo per le carte non ha senso. su 100 player 10 sono "ricchi" e 90 sono normo-clinzati o "poveri". il prezzo delle carte lo fanno i 90 player, non di certo i 10 che probabilmente hanno già tutta la collezione escluse forse qualche cr.
è ovvio che se tutti si ammazzano per comprare Kolos a 50k Kolos resta li e anzi forse sale pure. se ho una carta in vendita da 1mese e voglio disfarmene perchè mi servono clintz vedrai che il prezzo scende pure quello, ma se metto una carta a un prezzo alto e qualcuno me la compra non vedo perchè dovrei calare, se poi quello che l'ha comprata ci ha messo 2mesi di tq a raccimolare i clintz è una sua libera scelta, IMHO.
e te lo dice uno che in 4anni e mezzo di UR ha fatto 1317 vendite e 2669 acquisti sul mercato, per cui non sono di certo il tipo che parla perchè si sta arricchendo con questo sistema, ANZI!!!
14/33
t(A)z - Titan English
Venerdì 02/11/2012, 01:50

General mi ha anticipato, piccola nota sulla tassa di Kate, che serve perchè altrimenti se una carta stà a 1000 e quella successiva a 1020 io potrei aquistarla e metterla a 1019 creando una catena di rialzi infinita, cmq noi che siamo iscritti da circa 2 anni pur avendo incontrato molte più difficoltà rispetto ai veterani, non è nulla rispetto ai nuovi iscritti, i prezzi delle carte più giocate si sono raddoppiati o triplicati, Bristone è aumentata di 20 volte manco fosse una cr, noi abbiamo potuto comprare X Odus,Cortez e Spyke a prezzo minore quando erano New Blood, abbiamo avuto l'opportunità di comprare Robb,Edd,Marco e Caelus prima che diventassero Cr e sarà un caso a da quando è stato inserito il limite minimo di prezzo i miei incassi sono crollati, se non si può intervenire su quelle già in vendita si metta almeno un prezzo massimo sulle Nb fissato dallo staff di volta in volta, qui non si tratta come dice MauroGerard di "permettere a tutti di avere tuto senza sforzo" ma di dare qualche possibilità in più, non dimentichiamo che una volta finite tutte le carte "normali" ci sono ancora le Cr e quelle valgono quanto un intera collezione
15/33
NV-DARKSIDE - Legend - NOVA English
Venerdì 02/11/2012, 02:17

Secondo me il discorso ha i suoi pro e contro...non vado a sindacare su chi ha detto cosa...giusta o sbagliata che sia...ma una cosa ci tengo a dirla...i mercati sono tutelati in qualsiasi forma essa siano...e ci sono organi preposti per farlo...vi ricordo che lo staff ha introdotto il tool per gli scambi poco tempo fa...ecco...secondo me l'unica tutela che manca è sulle retate...nel mercato dovrebbero essere vietate...se uno vuole comprare tot copie deve rivolgersi al player che le ha prese una alla volta e ne ha accantonate parecchie copie...non trovo giusto che chi ha milioni reti una carta mandandola alle stelle e togliendo alla possibilità a player con basse disonibilità di poterle comprare...praticamente bloccando le retate si avrebbero solo fattori positivi e nessuno negativo...
per l'ennesima volta faccio notare che lo staff potrebbe migliorare il gioco dove serve realmente e non lo fa...
concordo che UR viva di profitti derivanti dall'acquisto crediti...ma ricordo che se non ci sono player i crediti non li acquista nessuno...e la gente si stufa prima o poi se non ascoltata...
16/33
FocaMorta - Legend - Heaven Destroyer English
Venerdì 02/11/2012, 05:34

Mi spiace ma non concordo su nulla di quello che ho letto:
1.E` vietato retare carte sul mercato....ma dove lo hai letto? Passami il link che forse mi e` sfuggito
2.Tetto massimo: NO cavolata il mercato e` libero
3. Paragonate il fatto di non poter mettere una carta al mercato con prezzo inferiore % al prezzo attuale come al tetto massimo proposto, le due cose non sono paragonabili perche` non e` stato messo un tetto minimo, si puo` abbassare la carta quanto si vuole, basta
4. La tassa di kate e` minima e non va tolta.
5. I player 4 anni fa (come me) vedevano le Cr come utopia e i prezzi erano minori, ma giravano molte meno Cr e molti meno clintz di adesso, e mi sentivo piu` ricco di ora. Non e` vero che i novizi ora hanno piu` difficolta` a fare mercato e ad avere carte, io 4 anni fa non avrei nemmeno mai sperato di avere una Big 5. Ora ve le regalano ingiustamente.
5. Taz onestamente dici cose che mi fanno rabbrividere, ha ragione Mauro, voi non siete mai contenti. Vi regalano le big 5 e vi lamentate dei prezzi. Rivoglio il mercato di 4 anni fa, dove avevate 1 evento all'anno dove vincevate clintz e le Cr ve le scordavate.
6. Sono delusissimo da questo topic, incredibile siete assolutamente assurdi. Avete idea di quanti eventi con in palio 50K clintz in caryte ci fossero 4 anni fa? avete idea di quanti ce ne sono ora ogni settimana? Il mercato rispecchia semplicemente l'offerta, l'offerta di crediti, Cr e clintz e` aumentato almeno del 500%. Non vi lamentate e datevi da fare.
17/33
-Cloud Strife - Legend - El Dorado English
Venerdì 02/11/2012, 09:41

Quoto il buon Monty! (soprattutto per gli ultimi tre punti)

Ed aggiungo che tre/quattro anni fa non esisteva sponsor pay (ergo per sbloccare il mercato bisognava comprar crediti), non esistevano le missioni (che danno un ottimo contributo di crediti ed un discreto contributo in carte e clintz).

Rispetto a quando iniziammo noi, i novizi di adesso, sono molto avvantaggiati e riescono, inoltre, ad ambientarsi prima nel game grazie ad una community che negli anni è cresciuta a dismisura!
18/33
Tidus88theonly - Legend - UTOPiA English
Venerdì 02/11/2012, 09:47

Monty come ho già scritto concordo su quasi tutto

però

quando parli di eventi con in palio 50k ... sembra che basta iscriversi e a tutti vengono regalati ; l'evento devi vincerlo , devi impegnarti spesso per diverse settimane . L'utente medio di UR non credo abbia tutto questo tempo . In più all'epoca ( 4anni fa) 50k sarebbero stati una enormità ; ricordo benissimo che per montarmi un deck spendevo mediamente 22/24k e non c'erano cr che in elo davano particolare vantaggio . Adesso è diverso .

4 anni fa , con un paio di mesi di tq , elo e mercato avevi almeno 2/3 della collezione base .

Io concordo quando dici " vi regalano le big 5 " è vero , ma a sorte . Quindi nessuno può avere certezza di ottenere qualcosa .
Se queste carte venissero distribuite con un sistema meritocratico nessuno potrebbe lamentarsi perchè la risposta sarebbe " gioca , migliora , vinci e aumenterai la collezione " . Questo oggi non c'è .

prima c'era la tombola , adesso la slot , in elo cr estratte a sorte come in tq .
Alcune proposte fatte sono impraticabili è vero ma il problema di fondo resta .
19/33
FocaMorta - Legend - Heaven Destroyer English
Venerdì 02/11/2012, 10:12

Tidus, quello che dici dimostra che invece ci sono possibilita` per tutti.
1. La collezione e` piu` grande, ecco perche` ora e` piu` difficile, ma per me non e` stato assolutamente facile arrivare a 2/3 della collezione....ed e` ancora piu` difficile mantenermi Legend dato che ora per comprare devo spendere tutto spesso
2. Eventi e Lotterie dimostrao che la possibilita` ce l'ha sia chi non e` un fenomeno del gioco, sia chi non lo e`...

Non vedo proprio il problema onestamente, UR si sta ingrandendo e percio` e` inutile lamentarsi, i nuovi hanno tute le possibilita` che vogliono e i vecchi pure.

Quello che tu chiami "problema di fondo", non esiste. E` un normale mercato, dove giran piu` soldi e l'inflazione fa crescere i prezzi. Nulla di piu` normale.
Se volete i prezzi di 4 anni fa, basta tagliare eventi milionari, cr in tq e missioni.
20/33
Tidus88theonly - Legend - UTOPiA English
Venerdì 02/11/2012, 11:08

Monty ... "c'è possibilità per tutti" ... no c'è possibilità a caso che è Ben diverso

1) Quello di UR non è un mercato normale , perchè nella realtà ci sono organi di controllo ; in pratica se anche domani tutti i negozianti fossero concordi , non potrebbero portare il prezzo del pane a 1000 euro . Qui si . Quello di UR è un mercato anomalo che ha trovato un equilibrio ... equilibrio condizionato anche dai premi distribuiti nelle varie modalità .

2) Da quando chi è un fenomeno ha garantito qualcosa ? Diciamo che il giocatore x è un fenomeno e Vince l'elo ogni settimana . La distribuzione delle cr è casuale quindi potrebbe non vincerle mai . Arrivando primo ipotizziamo un guadagno di 150k a settimana in un mese sono 600k , in un anno 7.2M - considera l'inflazione ( di cui tu parli ) diciamo del 5% . Risultato ? Il giocatore fenomenale potrebbe non finire mai la collezione perchè pur aumentando il numero di clintz , con il tempo aumenterebbe il distacco in clintz per il completamento della collezione ( partendo da 0 , 105M ) . Inizialmente guadagnerebbe qualcosina ma nel giro di 1 anno finirebbe per allontanarsi .

Il "problema di fondo" che tu asserisci non esistere , comporta che la perfezione in questo gioco non garantisce eguale guadagno ; questo si riflette sul mercato .

« Precedente1234Successiva »

Urban Rivals – il gioco di carte collezionabili massicciamente multigiocatore

Urban Rivals è stato composto da un team di professionisti appassionati di videogiochi e da giochi di carte da collezionare come: Magic the Gathering, Dominion, Vampire, Yu-Gi-Oh!, Pokemon, Wakfu TCG, Assassin Creed Recollection, Shadow Era, Kard Kombat and Might & Magic Duel of Champions.

Play our other addictive free to play online TCG: Fantasy Rivals