Urban Rivals
?
Iscriviti            Già nel gioco →  
Clicca qui per ricevere la tua password.

[AVVISO]

[AVVISO]
venerdì 27/05/2011, 13:32
Icaro79 - Moderator English

Urban Rivals – il gioco di carte collezionabili massicciamente multigiocatore
77 messaggi
[AVVISO]
Icaro79 - Moderator - Spaghetti TricoloreEnglish - Venerdì 27/05/2011, 13:32

Salve, con questa nota lo staff di Urban Rivals vuole ricordare a tutti che linguaggi scurrili sono vietati e punibili con sanzioni previste dal regolamento.
Da qualche tempo stà prendendo piede una strana usanza nella nostra comunità: in home si leggono spesso parole di linguaggio non idoneo al sito auto censurate.
Es: ca**o oppure me**a

Abbiamo spesso chiuso un occhio ma sappiate che dalla pubblicazione di questa nota la nostra tolleranza sarà 0...saranno puniti con una black list della durata variabile, dipende dalla recidività del player in questione.

Con questo intervento speriamo di tenere la nostra comunità più “pulita” e far si che diventi un luogo dove ci possa essere maggior rispetto per tutti gli utenti.


La squadra di moderazione italiana.
« Precedente12345678Successiva »

2/77
Don Zucca - Legend - E X C A L I B U R English
Venerdì 27/05/2011, 13:39

Spero avvenga la stessa cosa anche nelle altre comunità dove determinate parole, che tutti conosciamo senza che sto qua a fare esempi autocensurandomele, vengono sparate a raffica senza timori visto essere entrate nello slang parlato di tutti i giorni.... se cosi non fosse, allora riterrei eccessivo questo provvedimento.... il tempo dirà
3/77
RnL_doctrgigi - Titan English
Venerdì 27/05/2011, 13:39

4/77
Key Master - Titan English
Venerdì 27/05/2011, 13:42

Mi prendo il permesso di dissentire.
Per quanto può essere un tentativo di mantenere una situazione di decoro decente, dire una parolaccia non è eguale a truffare o non mantenere accordi o ad altre azione non consentite dalla T&C, che, in egual modo, ti costano la BL.
Dubito ci siano dodicenni che si offendono a sentire termini scurrili, dato che tutto, a partire da internet, passando per la televisione ed arrivando direttamente nelle strade che percorriamo per prendere la metro o andare a scuola, è tutto un termine scurrile che va all'unisono.
Potreste dire "la condizione di UR non è da paragonarsi a quella della tua vita privata, qui vogliamo fare così", ed è giustissimo che sia così. Ma non potete pretendere che se qualcuno - involontariamente (perché ormai, ammettiamolo, dire è entrato nell'intercalare quotidiano, se non quotidianissimo) - si fa uscire di dita una parolaccia, costui debba meritarsi una BL, a livello di principio con cui se la merita uno che passa le giornate a fare flame, spammare e truffare.
5/77
SN_so_maro90 - Imperator English
Venerdì 27/05/2011, 13:44

Callo e messa non si possono dire che censura...XD sorry per la battutaccia...
Probabilmente lo fatto anche io, forse, per cui mi scuso
6/77
RnL_doctrgigi - Titan English
Venerdì 27/05/2011, 13:48

Beh forse i provvedimenti potranno essere un po piu ''leggeri''..ma credo sia giusto regolamentare ed avere un modo ''adeguato'' di comportarsi..riguardo al linguaggio...non per fare lo snob ma a chi fa piacere sentire un commento con un va**a o un c***o come commento sia pubblico che personale
7/77
sibil980 - Novice English
Venerdì 27/05/2011, 14:49

Io sono totalmente d'accordo con i moderatori.
Penso che lo staff saprà distinguere tra chi si fa scappare dalle dita una parolaccia occasionale e chi invece regolarmente scrive in modo scurrile e autocensurato.
Proprio per il motivo che dice Key Master (e cioè che ovunque si sente un linguaggio "colorato" penso che si debba tenere la comunity pulita il più possibile.
Insomma, se ci dobbiamo offendere a vicenda anche mentre ci rilassiamo davanti al monitor, troviamoci un altro svago!!!
8/77
UOS_ZiaMirza - Guru - School Of The Supremes English
Venerdì 27/05/2011, 20:09

Giocano anche bambini, mantenete un linguaggio CIVILIE e MATURO da persone responsabili che siete
9/77
Key Master - Titan English
Venerdì 27/05/2011, 22:53

Ma anche no. Se giocano bambini vanno contro le T&C, o per lo meno contro il Parental Advisory che trovi nella Lettera ai Genitori. Minimo 12 anni.

Oltretutto è lo staff il primo a mettere roba "peccaminosa" in giro. La descrizione di Elixir o Endora ne è la riprova.
10/77
Icaro79 - Moderator - Spaghetti Tricolore English
Venerdì 27/05/2011, 23:19

Salve...vedo che questa nota ha bisogno di chiarimenti...
per prima cosa per rispondere a key: "dire una parolaccia non è eguale a truffare o non mantenere accordi o ad altre azione non consentite dalla T&C, che, in egual modo, ti costano la BL. " chi ha detto che truffare o rubare costa solo una bl?? in quei casi c'è il ban se il furto o imbroglio viene provato.

poi non permettere parolacce in home non è solo per i bambini....personalmente a me da molto fastidio vedere in home certe parole....e potete dirmi tutto ma certo non potete dire che ho 12 anni lol...questo per dire che nn dipende dall'età ma è una questione di educazione.

« Precedente12345678Successiva »

Urban Rivals – il gioco di carte collezionabili massicciamente multigiocatore

Urban Rivals è stato composto da un team di professionisti appassionati di videogiochi e da giochi di carte da collezionare come: Magic the Gathering, Dominion, Vampire, Yu-Gi-Oh!, Pokemon, Wakfu TCG, Assassin Creed Recollection, Shadow Era, Kard Kombat and Might & Magic Duel of Champions.

Play our other addictive free to play online TCG: Fantasy Rivals